Benvenuti!

11 luglio 2008 – 02:25

Potrebbe sembrare il tormentato dubbio di un giovane gorilla inglese che, raccolti i guadagni di anni e anni di duro lavoro, è indeciso se investirli nell’apertura di un nuovo zoo (n.d.r. zo), oppure…

Beh, se ci state ancora pensando (un pò come il gorilla della foto), non è niente di tutto questo.

ioPenZo.it è un blog ideato, prodotto e curato da un gruppo di (ci siamo chiamati così) giovani penZatori e quello che penZiamo di fare è di creare un canale di discussione libero, in cui gli argomenti vengono presentati in maniera essenziale e originale, dettagliata e completa.

ioPenZo.it non è un prodotto editoriale né rappresenta una testata giornalistica.

Sfruttiamo l’ultimo, e unico, sistema di informazione libero rimasto – internet – per parlare
e farvi parlare di idee, scambiare opinioni e pareri, concetti e giudizi e così via, tutto ciò che negli ultimi anni sta perdendo il suo più importante e fondamentale valore e cioè quello di essere un nostro diritto.

La grafica del sito è ancora in costruzione, e sarà pronta in pochi giorni.

Share

Autore:

  1. 6 Risposte a “Benvenuti!”

  2. Scritto da Dandy il lug 8, 2008

    I miei migliori auguri allo staff con l’augurio che questo spazio sia un prolifico zoo di idee fuori dalla gabbie.

  3. Scritto da Cervello Infuga il lug 8, 2008

    Come diceva Chuck Palahniuk, la scimmia pensa, la scimmia fa.

  4. Scritto da mimmo il lug 8, 2008

    Concepire la comunicazione come “immediata” è forse una delle velleità che nel mondo moderno è diventata quasi un mito.La mitizzazione appunto del flusso informativo “in diretta” ha fatto forse perdere alla maggior parte dei fruitori di esso la percezione di ciò che, l’immersione in questo “bombardamento” di notizie, comporta: un risultato opposto rispetto a quello che proprio il termine di immediatezza significa: il non avere interposizioni tra sè e la notizia;
    Sia chiaro, a mio avviso, è fisiologico che non potendo essere testimoni diretti di tutti gli avvenimenti riguardanti il panorama mondiale moderno, ed in molti casi non possedendo gli strumenti per comprenderli, ci sia il bisogno di un medium tra noi ed il reale (quale tra l’altro è questo blog), ma l’attenzione secondo me va posta sul fatto che gli schemi interpretativi dei media tradizionali, hanno monopolizzato il modo di intendere determinati accadimenti, e si sono resi artefici di una agenda setting dominata proprio da quegli stessi schemi per i quali, la copertura massima degli eventi, la spettacolarizzazione sfrenata, e talvolta una fantomatica dialettica politica, sono i fondamenti basilari. La superficialità della mia analisi in merito è evidente, ma è comunque in questo che ho trovato lo stimolo (oltre al fatto di collaborare con menti brillanti) per paretcipare ad un prodotto che si impegna sicuramente a riportare con accuratezza le tematiche dell’informazione, ma nel quale si può trovare un luogo dove affrontare e confrontarsi su notizie per lo più tralasciate dai media “istituzionali”; e far questo a mio avviso significa approcciarsi in maniera problematica alla notizia, al reale. Non siamo una testata, forse non ci andrbbe nemmeno di esserlo(nel caso ce ne fosse stata la possibilità), credo infatti di essere artefice (anche se in minima parte) di un luogo che nel non-luogo di internet si proponga di dare importanza all’aspetto qualitativo dell’informazione, aspetto che secondo me è conferito quasi escliusivamente dal confronto che essa riesce a generare.
    Scusate ma sono prolisso, cmq faccio il mio piu grande augurio di buon lavoro a tutti i penZatori, e spero quest’esperienza possa servire ad ognuno di noi per allargare i nostri orizzonti attravrso il confronto che verrà con i fraquentatori(speriamo numerosi) del nostro sito.
    In bocca al lupo a tutti.
    p.s.penZa bene chi penZa ultimo(nn so che significa e penso che nn faccia nemmeno ridere, ma ci lavorerò su)

  5. Scritto da PisaMan il lug 8, 2008

    Mimmo io sono dalla tua. Dai media mainstream arriva troppo fumo, di quello che brucia gli occhi e non ti fa parlare. La sete che abbiamo sia di augurio a questo zoo.

  6. Scritto da francesco il lug 8, 2008

    D’accordo con tutti e 2…eliminiamo questo fumo che porta poco arrosto….

  7. Scritto da mimmo il lug 8, 2008

    Un augurio sincero da Tita per la vostra magnifica iniziativa nella speranza che sempre più giovani brillanti ed audaci come voi capiscano che la libertà di espressione e di informazione è l’unica vera forma di democrazia.
    Ora come ora sono in bolletta e perseguitato dal recupero crediti :-( ma presto sarò su internet a darvi le mie opinioni quale Titagora.

Sorry, comments for this entry are closed at this time.